Il Gruppo Archeologico e quello Paleontologico, sono stati fondati nel 1976 e successivamente, nel 1997, uniti in un'unica Associazione formata da cultori degli aspetti storici e naturalistici del territorio livornese e delle aree limitrofe. La sede è in Via Roma, 230. Lo scopo principale è quello di collaborare con il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, con la Soprintendenza Archeologica per la Toscana, con le Universià e con altri Enti, per tutelare nel presente e per il futuro, il paesaggio intorno alla città di Livorno e nella sua Provincia, in tutti i suoi aspetti archeologici, storici e naturalistici, per scoprirne le meraviglie e farle conoscere sia al mondo scientifico che alla cittadinanza ed alle Amministrazioni provinciali e comunali, per conservarle e renderle fruibili.
Tutti i materiali raccolti durante le campagne di ricerca vanno ad arricchire le collezioni del Museo.Il Gruppo è formato da semplici appassionati nonchè specialisti in geologia, mineralogia, paleontologia, preistoria, agronomia, archeologia industriale, fotografia ecc.. Grazie agli studi di gruppi di lavoro o di singoli membri. ha all’attivo oltre 100 pubblicazioni (libri, guide, pubblicazioni scientifiche e didattiche su temi: Preistoria, Archeologia, Archeologia Industriale, Paleontologia, Mineralogia e Territorio).

Sito web ufficiale: Opens external link in new windowwww.gruppoarcheopaleolivorno.it

  • Presidente: Roberto Branchetti, tel. 328.2744079, Opens window for sending emailroberto.branchetti@alice.it 
  • Vicepresidente: Franco Sammartino, tel. 335.5904624 Opens window for sending emailfsammartino@alice.it 
  • Segretario: Alessandro Ciampalini 
  • Tesoriere: Antonio Petrillo 
  • Consigliere: Roberto Tessari 
  • Consigliere: Romano Galoppini 
  • Consigliere: Luigi Viresini 

Sede: c/o Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, Via Roma, 230 - 57127 Livorno
Orario: martedì e giovedì 17,30 - 19,30


 

 

 

Calendario Conferenze 2015

 


Photo Gallery 

NEWS
E’ uscito il libro di Franco Sammartino: Minerali miniere e cave dei Monti Livornesi.
In questo volume l’Autore descrive le cave e le miniere tuttora esistenti sui Monti Livornesi e ne racconta la storia, l’utilizzo e le vicissitudini. Alcune risalgono all’epoca preistorica, ed altre ad epoca romana o medievale, individuate dal GAPL. Questo lavoro si incentra principalmente sulla descrizione dei minerali individuati sui Monti Livornesi, alcuni dei quali conosciuti in tutto il mondo per la loro rarità. Si tratta  di 127 fra specie e varietà, di queste, 16 sono segnalate qui per la prima volta, sono inoltre citate 32 nuove località mineralogiche. Il lavoro è corredato da oltre 150 foto a colori di minerali.
Il volume è disponibile gratuitamente presso il Museo di Storia Naturale del Mediterraneo e presso la Circoscrizione 4 del Comune di Livorno.


Il Gruppo ha organizzato negli anni, numerose conferenze, convegni, e mostre ed ha dato il proprio contributo per eventi simili organizzati da altri Enti pubblici delle Province di Livorno e Pisa. Le conferenze e le mostre sono sempre a carattere scientifico ma impostate in modo tale da poter essere fruite sia dal mondo scientifico, che della scuola e dalla cittadinanza, e per qualunque ordine di età e cultura

Il Gruppo e singoli membri dello stesso, hanno effettuato nell’arco di 30 anni, scoperte archeo-naturalistiche di rilevante interesse locale, regionale e internazionale.

Attività svolte sino ad oggi:

-Attività didattiche per le scuole di ogni ordine e grado.

-Collaborazione per l’allestimento delle nuove sale espositive del Museo di Storia Naturale del Mediterraneo.

-Organizzazione di cicli di Seminari e Conferenze su temi archeologico-naturalistici del territorio livornese.

-Mostre su temi relativi alla Preistoria, all’Archeologia Industriale ed a vari aspetti naturalistici del territorio.

Studi e ricerche sul territorio con relative mostre e pubblicazioni dei risultati:

-La Valle del Torrente Ugione 

-Itinerario paesistico delle Due Badie – Parco Culturale dell’Acquerta, Castellina M.ma

-I mulini della Valle del Rio Popogna

-Gli ornamenti preistorici in steatite del territorio livornese

-Gli antichi acquedotti e le acque minerali di Livorno e dintorni 

-7000 anni fa i primi agricoltori a Livorno

-I mulini del territorio livornese 

-I minerali dei Monti Livornesi

Attività in corso :

Ricerca e studio

-Presenze medievali sui Monti Livornesi

-Calafuria: natura e storia

Scavi

- Necropoli Protostorica ad incinerazione, Parrrana San Martino 


Altre in corso di programmazione:

-La preistoria nel territorio livornese

-Il Sito di Interesse Regionale di Monte Pelato