Gruppo Culturale "Diacinto Cestoni"

Il Gruppo di cultura scientifica “Diacinto Cestoni”, prima istituzione culturale nella Livorno del dopoguerra, nacque 60 anni fa per merito di un gruppo di farmacisti, medici e naturalisti animati dalla ferma convinzione che insieme alla ricostruzione materiale fosse necessaria una ripresa dei valori del pensiero e della cultura.

Il gruppo fu intitolato a Diacinto Cestoni (1637-1718) naturalista e speziale,  livornese di adozione,  la cui farmacia in via Greca divenne ritrovo di dotti e scienziati; oltre a varie accuratissime ricerche farmacologiche e zoologiche sulla china-china, sui parassiti degli agrumi e degli ortaggi, sulla biologia della cocciniglia, sui pedicelli ambulacrali dei ricci, sull’animalità del corallo, e sulla riproduzione dell’alga marina, il Cestoni merita un ricordo perenne per la sua eccezionale scoperta sull’eziopatogenesi della scabbia che lo qualifica come il più moderno biologo del ’600.
In una sera del tardo autunno del 1947 nella sala degli Ordini Professionali, davanti ad un numeroso uditorio, il prof. Alberto Razzauti, per incarico del consiglio direttivo esponeva il programma della futura attività del gruppo: “contribuire all’infuori di ogni ideologia e di ogni fede religiosa all’elevazione della nostra città nel campo scientifico attraverso conferenze, proiezioni cinematografiche, visite a monumenti naturali, musei , ecc”.Un avvenimento importante fu la manifestazione promossa il 14 maggio 1950 in occasione del ricostruito Acquario comunale che si volle giustamente intitolato a Diacinto Cestoni, quale centro di studi a disposizione degli studiosi e sostenuto dal nostro gruppo per merito dei suoi direttori, prima il prof. Razzauti e poi il prof. Sordi.
Grazie all’appassionato entusiasmo dei padri fondatori e ai favorevoli consensi della cittadinanza l’attività del gruppo si è consolidata negli anni: alle conferenze del “Cestoni” si sono avvicendati  insigni cultori delle scienze, relatori provenienti dal mondo delle professioni della nostra città, docenti universitari dell’Ateneo pisano e in varie occasioni esperti di rilievo nazionale - personaggi di diversa fede politica e religiosa, accomunati  dal vincolo di solidarietà che lega tutti gli uomini di pensiero e di studio.



Sede:
Livorno c/o Museo di Storia Naturale del Mediterraneo, via Roma 234 
Le conferenze si svolgono nell'Auditorium del Museo.


Approfondimento: Initiates file download"Diacinto Cestoni, un pioniere della biogenesi"


Initiates file downloadStatuto


Initiates file downloadStorico attività


 

 

Gallery e Pubblicazioni 

Initiates file downloadGeo Chavez. Il primo trasvolatorie delle Alpi
  Initiates file downloadOpuscolo informativo
b: Opens external link in new windowhttp://earlyaviators.com/echavez.htm



Initiates file downloadCommemorazione del Centenario del primo volo su Livorno


Initiates file downloadLa storia della famiglia de Larderel