2019 - "Giordania, un deserto tra due continenti"

La Mostra dal titolo espone i risultati di 40 anni di ricerche che portano a reinterpretare l’origine delle popolazioni di pastori nomadi del Vicino Oriente e numerosi fattori ad essa collegati come la più antica rappresentazione geografica e la scrittura ideogrammatica risalenti all’età del Rame. Sono stati esposti reperti originali acquisiti negli anni dal Laboratorio di Ecologia del Quaternario gentilmente concessi in prestito dal Museo di Antropologia ed Etnologia dell’Università di Firenze tra i quali una intera tenda dei beduini completa di tutto il corredo di suppellettili e accessori. 

locandina
Tostatura del caffè
dettaglio degli strumenti per la tostatura del caffè
sella per cammello
cammello bargato
lavorazione della lana
stuoie
chicchi di caffè in essiccazione
visitatori
vulpes cana e vulpes zerda
pannello didascalico dedicato agli animale del deserto