L'albicocca "Valleggia"

Iniziano le fioriture nel giardino e nell’orto botanico del musmed: pochi giorni fa si sono schiusi i bellissimi fiori dell’Albicocco (Prunus armeniaca), ospitata nella nuova sezione dell'Orto Botanico dedicata alla Opens internal link in current windowCULTIVAR ANTICHE. La pianta appartiene alla cultivar valleggia: questa varietà è coltivata in Liguria sulla costa Savonese fin dal XIX secolo: si riconosce per la buccia sottile, per il colore delicato e per il gusto intenso. La coltivazione di questa pianta fu progressivamente abbandonata nel corso del XX secolo a causa dell’espansione edilizia e per la concorrenza con altre varietà di albicocca, provenienti da altre zone della penisola e dall’estero. Attualmente è tutelata attraverso un presidio slowfood, allo scopo di riscoprire questa cultivar tradizionale e promuoverla attraverso marchi di qualità ed azioni sul territorio.